Applications

08 Set 2013

Soft-Com

Un tempo c'erano le agenzie di comunicazione e le software house. Ci sono ancora oggi. Solo che le agenzie di comunicazione, essendo impegnate prevalentemente in attività di marketing digitale, tendono a incorporare alcuni skill tipici delle software house. D'altro canto le software house, cui viene sempre più frequentemente richiesto di cimentarsi con i problemi del marketing e dell'advertising, tendono ad assumere alcuni dei tratti caratteristici delle agenzie di comunicazione.
In certa misura ciò vale anche per Pensativa, che si trova sempre più spesso nella necessità di coniugare le proprie competenze tradizionali con quelle informatiche. La dinamica è indubbiamente complessa, ma i risultati sono incoraggianti, come testimonia il successo di Domuss, il primo applicativo realizzato interamente in casa.

DOMUSS - Sistema documentale evoluto

Se avete un’archivio complesso e composto da documenti di formato disomogeneo… Se in realtà per voi è vitale poter recuperare rapidamente le informazioni che vi servono… Se desiderate evitare soluzioni costose, sovradimensionate e di difficile personalizzazione… Allora Domuss è la soluzione che fa per voi.

Approfondisci >>
 
Logo Jet-Lav

JET-LAV - Matching-application

Jet-Lav è un software di matching tra le esigenze delle aziende o dei cittadini e le opportunità offerte dalle Pubbliche Amministrazioni, raggiungibile attraverso il web ed eventualmente da piattaforme mobile (i-Phone/i-Pad, Android, eccetera).

Approfondisci >>

logo ubo app

UBO - Una Buona Occasione - mob app 

UBO - Una Buona Occasione è una mobile application per iOS (categoria Cibi e bevande) e Android (categoria Strumenti)
 che fornisce ai consumatori tutte le informazioni utili a conservare correttamente oltre 500 alimenti diversi, a fare delle porzioni dotate di senso e a compilare un'utilissima e pratica lista della spesa elettronica. Insomma, un vero e proprio vademecum anti-spreco alimentare.

Approfondisci >>

Public Display

08 Set 2013

Public display

Sembra, ma dietro ai public display (totem interattivi, stazioni touch screen, digital signage...) che ammiriamo nelle fiere, nelle stazioni, nelle strutture sportive e nei più evoluti uffici pubblici, c'è più lavoro di quel che sembra. Spesso per allestirli in tempo utile grafici, copy e programmatori stanno svegli la notte. Nessun missile da mandare sulla luna, certo. Tuttavia questi strumenti multimediali tendono a essere sottovalutati, quando invece la loro realizzazione pone tutta una serie di problemi in termini di gestione dei contenuti, usability, architettura hardware e software, ecc. A chi ci chiede che ci vuole, rispondiamo che ci vuole tanta creatività, un po' di esperienza e un'ottima macchinetta per il caffé.

L'Italia chiamò

Gioco interattivo, realizzato per Banca Intesa insieme al Virtual Reality & Multimedia Park, attraverso il quale i visitatori del Salone del Libro hanno saggiato la loro conoscenza degli ultimi 150 anni di storia del nostro Paese, rispondendo a dieci domande su arte, politica, letteratura, musica, cinema e sport…

Approfondisci >>

DuemilaVenti di Innovazione

Survey realizzata per Seat PG e volta a preconizzare, insieme ai professionisti dello IAB Forum, il futuro della comunicazione e dell’adv digitale.

Approfondisci >>

 

La Cultura Bolle in Pentola

Gustoso quiz interattivo realizzato per il Salone del Gusto di Torino 2009 insieme a VRMMP. 5 portare 'cotte a puntino': enogastronomia attiva, enogastronomia passiva, cinema, letteratura e musica...

Approfondisci >>

Job-Box

Gioco interattivo, realizzato per Banca Intesa insieme a Studio Mailander e al Virtual Reality & Multimedia Park, per offrire ai giovani visitatori del Salone del Libro, la possibilità di scoprire il loro lavoro ideale.

Approfondisci >>

Social Media Spreading

08 Set 2013

The 'Bit' Generation

A qualcuno potrà non piacere, ma i nuovi media sociali stanno cambiando in profondità i comportamenti e la mentalità delle persone. A poco a poco, la società diventa cocreativa, partecipata, conversativa, rigorosamente sincronica, real-time. È un po’ come se alla nostra vita nel suo complesso stesse accadendo oggi ciò che tra gli anni Cinquanta e Sessanta è accaduto alla letteratura americana: ora come allora un’irrequieta moltitudine ha preso la parola e deciso che ‘sulla strada’, sia essa asfaltata o digitale, si possono capire e imparare cose che sfuggono alle aule universitarie, agli uffici marketing e alle redazioni giornalistiche.
La beat generation, perché no? E se fossimo anche noi dei figli dei fiori post-litteram? Il mondo ha preso la parola, e non ha alcuna intenzione di restituirla.

Flowerpower - Social Media Spreading System

Per lavorare efficacemente con i social media, Pensativa ha messo a punto una metodologia che, in ossequio alla beat generation, ha per l'appunto voluto chiamare 'Flowerpower'. Il metodo prende spunto, perché negarlo, dal lavoro di Paul Gillin sugli influencers, ma è stato via via arricchito di fasi e processi derivanti dall'esperienza accumulata nel corso degli anni. Oggi il metodo, pur suscettibile di ulteriori aggiornamenti, ha trovato una sua stabilità e una costanza di rendimento che ne fanno uno dei punti di forza dell'agenzia. Se volete saperne di più, non esitate a contattarci.

Approfondisci >>
 
 

Virtual Environment

08 Set 2013

Virtual Environment

Umanizzazione delle tecnologie. Parole grosse, ma in sostanza si tratta dello sviluppo delle possibili interfacce uomo-macchina per mezzo di una maggior consapevolezza tecnologica da parte degli individui e delle organizzazioni sociali e di una sempre maggior ‘trasparenza’ dei sistemi tecnologici. Paroloni erano e paroloni restano, ma tant'è.
Di queste interfacce la più spettacolare e sorprendente, ma anche la meno diffusa, è certamente la 'realtà virtuale' (sarebbe più corretto parlare di 'realtà immersiva'). Se parliamo di potere mimetico, di capacità di riprodurre la realtà e di restituirla addirittura potenziata, 'aumentata', la realtà immersiva non ha rivali. E allora perché stenta ancora a imporsi, a decollare? Noi pensiamo sia questione di poco: basterà che i produttori  delle console per videogiochi si decidano a passare ai monitor 3D o, meglio ancora agli head mounted display, e voilà... il gioco sarà fatto. Nel frattempo, però, diamoci da fare!

Per approfondire: Virtual Environment a cura di Massimo Morelli e David Bodino

 

 

Real-time VR application 'Piedmont for real'

L’obiettivo è ambizioso: bisogna mostrare le meraviglie del Piemonte a giornalisti, politici e opinion maker stranieri senza muoverli da casa loro. Come si fa? Pensativa, in collaborazione con lo studio di architettura Xb2, scommette sulla realtà virtuale. Due mesi di duro lavoro ed ecco nascere Piedmont par Excellence, uno dei primi esempi di applicazione virtuale real time impiegata a scopo di comunicazione e promozione pubblicitaria.

Approfondisci >>

Semantic web

08 Set 2013

The Semantic Era

Internet vive oggi una sua ennesima rivoluzione tecnologica. In sostanza si sta gradualmente passando da una rete digitale che mette in collegamento tra di loro ‘documenti’ a una rete digitale che mette in collegamento ‘informazioni’: la differenza risiede nel fatto che mentre i documenti sono accessibili e soprattutto interpretabili dagli uomini, le informazioni sono accessibili e entro certi limiti interpretabili anche dalle macchine, dai computer. È il primo passo in direzione della cosiddetta ‘intelligenza artificiale’, non tanto quella dei nexus di Blade Runner, quanto quella descritta dallo stesso Tim Berners-Lee nel famoso articolo del 2001 su Scientific American, centrata sull’operatività dei cosiddetti ‘agents’: molte attività faticose che oggi gravano principalmente sull’intelligenza umana vengono attribuite ai computer, finalmente in grado di attingere al significato (semantic) delle informazioni disponibili, con tutti i vantaggi e le facilitazioni che ne derivano.

Approfondisci >>

 

Catalogo PagineBianche d'Autore

Catalogo PagineBianche d'Autore

Cliente: //Page:' }; //]]>

Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti: proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'utilizzo dei cookie. 

Per ulteriori informazioni consulta l'informativa. Per saperne di piu'

Approvo