Pensaci bene

07 Ago 2013

Pensaci bene

Se fossimo uno studio di avvocati, o di ingegneri, ci piacerebbe sottolineare che, aldilà delle necessarie competenze tecniche e di una certa maestria nell’uso dei connettivi logici, sappiamo dare spazio alle emozioni, ai sentimenti, alla pascaliana ‘ragione del cuore’. Invece facciamo i comunicatori, e allora ci vantiamo di non essere dei forzati dell’estetica e dei giochi di parole, ma di saper anche pensare, badare ai contenuti, riflettere sulle cose senza fermarci alla prima trovata, per carina che sia. Per carattere, diffidiamo di chi ci esorta a seguire l’istinto. I veri amici sono quelli che ci dicono: “pensaci bene...” E poi, chi l’ha detto che il pensiero debba per forza essere pedante? Il nome ‘Pensativa’ deriva dall’omonima bossa nova di Clare Fischer, che a noi stimola solo pensieri delicati e leggiadri. E a voi?

Catalogo PagineBianche d'Autore

Catalogo PagineBianche d'Autore

Cliente: //Page:' }; //]]>

Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti: proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'utilizzo dei cookie. 

Per ulteriori informazioni consulta l'informativa. Per saperne di piu'

Approvo